Orientamento

L'orientamento in uscita: dalla III Media alla Scuola Superiore a.s. 2018-2019

 

L’orientamento è un processo formativo continuo, che inizia con le prime esperienze scolastiche e rappresenta un momento fondamentale per prendere coscienza delle competenze necessarie ad affrontare le scelte di vita scolastiche e professionali.

 

Consapevole di questi significati, i docenti insieme ai genitori, cercano soprattutto di individuare e valorizzare le motivazioni, le attitudini e gli interessi  degli studenti, mirando  a favorire capacità di scelte autonome e ragionate.

 

L’orientamento è, quindi, un’attività interdisciplinare, si persegue con ciascun insegnamento e, in quanto tale, è un vero e proprio processo formativo teso ad indirizzare l’alunno sulla conoscenza di sé (orientamento formativo) e del mondo circostante (orientamento informativo). Sotto quest’ultimo aspetto la scuola diventa il centro di raccolta delle informazioni provenienti dal mondo esterno, il luogo di rielaborazione e di discussione delle stesse per favorirne l’acquisizione da parte degli allievi attraverso attività organizzate.

Di seguito è riportato il progetto Orientamento pel l'anno scolastico 2018-2019 proposto dalle docenti referenti Di Antonio Clara e Magliulo Elisabetta

 

PROGETTO ORIENTAMENTO ANNO SCOLASTICO 2018-2019

 

 

 

ORIENTAMENTO SCOLASTICO: INFORMAZIONI ORIENTATIVE PER LA SCELTA DELLA SCUOLA MEDIA SUPERIORE A.S. 2016-2017

Per favorire e accompagnare gli studenti in uscita dalla scuola secondaria di I° grado alla scelta della scuole secondaria di II° grado, il Dirigente scolastico del nostro istituto e la professoressa E. Magliulo hanno incontrato i genitori degli alunni delle classi III.

 

 

 

 

 

 

 

 

Nei giorni 24 e 25 novembre 2016 gli alunni delle classi III hanno incontrato la psicologa Dott.ssa Marzia Mollo per avere chiarimento in merito alla conoscenza del sè.

 

 

 

 

In allegato troverete il materiale presentato in PTT per avere ulteriori strumenti informativi a cura delle Prof.sse Clara Di Antonio ed  Elisabetta Magliulo.